Lo Scrittore Di Miami


 Note di uno scrittore maledetto italiano a Miami.

Dal gennaio del 2004 vivo e risiedo in Florida. Arrivai fin qui dopo una lunga serie di avventure e molte disavventure scaturite dall’aver vissuto -o tentato di sopravvivere- in tre continenti e in un paio di isole dei Caraibi. Non ho mai viaggiato con il supporto economico o l’ appoggio fornito dalla mia famiglia, né con una rete di sicurezza di alcun genere sotto di me. Ho sempre affrontato tutto quello che la vita voleva lanciare nella mia direzione di petto. Non rifuggendo mai dalle avversità, spesso celebrandole quasi come le vittorie.

In tutto questo vagabondare nel mondo la scrittura mi ha sempre seguito, fin dal mio esordio in una delle peggiori borgate romane dove mi traferii con la mia famiglia quando avevo dieci anni. O nelle foreste dell’Africa occidentale, per quasi un anno. Su un paio di isole dei Caraibi e poi infine qui in America. Dove una ragazza conosciuta online ed un volo aereo per il Texas l’ultimo giorno dell’anno dovevano essere l’ inizio di una nuova e serena vita mai giunta a destinazione… Trascorse due settimane in Texas io e la mia ragazza ci lasciammo a una fermata degli autobus Greyhound, con pochi soldi in tasca e l’indirizzo di un amico francese conosciuto ai Caraibi.

Sono stato per anni come un naufrago su una zattera di parole. E ora ho gettato un’ ancora qui a Miami Beach. Molte di quelle parole che sono sopravvissute assieme a me ad una mezza dozzina di uragani in Florida le potrai leggere qui di seguito nelle mie poesie e racconti.
Benvenuto, e buona lettura.

Emanuele Somma

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *